14 Luglio2021

Sarà mashfrog Group a realizzare le dashboard operative per Open Fiber

Grazie all’affidamento del progetto di Open Fiber, mashfrog Group aiuterà la società nei lavori preliminari per l’installazione delle infrastrutture della fibra FTTH. 

Mashfrog Group ha vinto la gara triennale per la progettazione e lo sviluppo di applicativi web per Open Fiber, aggiudicandosi il primo posto per la valutazione tecnica presentata. 

L’identità di Open Fiber 

Open Fiber S.p.A. è la società, posseduta da CDP Equity ed Enel, che opera sul territorio italiano con lo scopo di fornire un’infrastruttura di rete a banda ultra larga interamente in fibra ottica FTTH. La sua mission consiste nel perseguire gli obiettivi previsi dall’Agenda Digitale Europa, al fine di stabilire i livelli di connettività in tutti i Paesi europei per cittadini, istituzioni e aziende, garantendo livelli di affidabilità elevatissimi.

Tra i punti di forza di Open Fiber c’è anche l’attenzione alla sostenibilità ambientale: tutti gli interventi sono infatti mirati al minimo impatto ambientale, con particolare interesse a non modificare le zone di interesse culturale. 

Le nostre attività per Open Fiber 

Il compito di mashfrog Group consiste nella progettazione e nella gestione di applicativi web funzionali ai rivenditori di connettività. Il territorio italiano presenta numerose differenze a livello morfologico in tutta la sua estensione e grazie a queste dashboard i professionisti che installano le infrastrutture potranno avere un preventivo preliminare, grazie al quale organizzare il progetto ed il lavoro necessario. 

La piattaforma sviluppata dai professionisti del gruppo si baserà infatti su un sistema di localizzazione in grado di considerare tutte le particolarità del territorio interessato. 

Mashfrog Group si occuperà per il triennio 2021-2024 della realizzazione e del mantenimento dell’intera business logic, che comprende il back-end ed il front-end che consentirà le interazioni dei professionisti.

A disposizione del cliente ci saranno i professionisti della business unit digital, facenti parte nello specifico dei team engineering e front-end

Siamo particolarmente orgogliosi del risultato raggiunto con la gara e del compito che ci sarà assegnato. Grazie a questo progetto il gruppo contribuirà in maniera attiva allo sviluppo tecnologico dell’Italia, che compie un importante passo in avanti.

Un concetto ribadito anche da Giuseppe del Monte, Account Manager del progetto: “Vincere questa gara ci colloca tra i player di riferimento del mercato e sono fiero che i nostri team engineering e front end potranno mettere in campo le loro competenze in un progetto così ambizioso.”