11 Maggio 2021

Si è conclusa la prima Salesforce Academy: nasce un nuovo team in Mashfrog DOO

Tra lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, si è conclusa la prima Saleforce Academy di mashfrog DOO a Belgrado, un’occasione per formare giovani talenti in house.

Mashfrog Group non è nuova ad iniziative di training on the job, e così dopo la SAP Academy e la Infor Academy, è stata la volta della prima Saleforce Academy, un programma di formazione organizzato da Andrea Albanese, CEO di Mashfrog DOO, la branch estera specializzata in Enterprise System and Cloud Solutions con sede a Belgrado, e Mirko Bruzzi, Business Unit Director CRM di mashfrog Group, allo scopo di trasformare giovani talenti in consulenti certificati e specializzati in ambito Salesforce. 

Il programma di formazione

Da un database di laureandi e neolaureati di circa 150 curriculum, sono stati selezionati 24 candidati che hanno effettuato un primo step di colloqui one-to-one con gli esperti Saleforce del Gruppo. A seguito di questo processo di selezione, sono stati scelti dieci studenti che hanno frequentato un corso virtuale su MS Teams della durata di quattro settimane: nella prima settimana ai ragazzi sono state insegnate le soft skills necessarie per lavorare utilizzando un metodo informatico, potendo mettere subito in esecuzione ciò che avevano appreso attraverso un ambiente di lavoro dedicato. Nel corso della seconda settimana si è chiusa la parte più teorica e la formazione è stata personalizzata sulla base delle caratteristiche di ciascuno, per arrivare poi a suddividere il gruppo in tre classi diverse: una focalizzata sugli aspetti amministrativi della piattaforma, la seconda dedicata alla marketing automation orientata al business e la terza specializzata in platform development. In tal modo le tre classi hanno potuto coprire le tre componenti principali di business di Salesforce: l’amministrazione, il marketing e la customizzazione della piattaforma. Alla fine del corso, gli studenti delle tre classi si sono potuti riunire per mettere in pratica le conoscenze acquisite attraverso lo sviluppo di un progetto reale, eseguendo dei task richiesti da un vero cliente su un ambiente di test effettivo.

L’inserimento in azienda

Al termine della fase di formazione, i migliori talenti saranno assunti in azienda nelle tre aree corrispondenti al percorso effettuato: alcuni di loro saranno inseriti in un processo di crescita come sviluppatori, altri diventeranno configuratori e analisti e altri ancora lavoreranno nell’ambito marketing automation B2B e B2C. In aggiunta, sono già stati identificati i ruoli professionali che dovranno portare eccellenza al team di lavoro serbo: uno di loro diventerà Technical Architect, ci sarà inoltre un B2C Solution Architect, mentre tutti gli altri saranno Consultant in ambito Saleforce sui diversi progetti.

In un settore prettamente maschile come quello delle Enteprise Application, è interessante notare come al termine del corso abbia predominato la componente femminile, con una forte presenza di donne tra i nuovi assunti. 

Il team dei docenti

L’Academy è stata organizzata interamente da personale interno a mashfrog Group: oltre ad Andrea Albanese e Mirko Bruzzi, che si sono occupati della parte organizzativa, altre due risorse aziendali hanno ricoperto il ruolo di docenti per l’intera durata del corso di formazione: Davide Calbi si è occupato della parte di amministrazione, gestione della piattaforma e tutta la parte di sviluppo, invece Elba Bedeli ha seguito gli studenti sulla parte di marketing automation.

Davide Calbi commenta così questa esperienza:

Nell’ottica di aggredire mercati internazionali con un approccio agile per massimizzare la soddisfazione del cliente, la costruzione di una academy interna cross-funzionale costituisce sicuramente un grande valore aggiunto. 

Nella prima fase di training gli studenti hanno dimostrato che l’ulteriore scelta di una dislocazione estera in un paese come la Serbia aggiunge un mindset con focus sugli obiettivi, che si concilia con le frequenti delivery incrementali di valore di business che vogliamo dare ai nostri clienti, permettendoci così di misurare l’outcome e non solo l’output della delivery, ma anche di essere aperti al cambiamento di visione del cliente con l’evoluzione del mercato.

Questa è sicuramente la base per costruire rapporti fiduciari e duraturi con i nostri clienti e referenze per quelli nuovi ed i potenziali, che sono un’impronta del nostro progetto aziendale.

Elba conferma l’importanza di avere una academy in house:

L'importanza di trasmettere la cultura interna rappresenta un valore aggiunto in termini di rafforzamento dell'identità di Gruppo sul mercato globale. In tal senso, la gestione di una academy aziendale costituisce un canale efficace nella formazione di figure che non abbiano unicamente delle conoscenze tecnico-funzionali, ma che siano pronte ad applicare il loro know-how rispecchiando la visione di mashfrog Group per quanto concerne la creazione e lo sviluppo del customer value. 

Con particolare focus sull’area Marketing, gli studenti dell'academy hanno dimostrato che la scelta di dislocazione estera delle risorse si traduce in un potenziamento delle attività di brainstorming e arricchisce la prospettiva strategica del digital marketing, traducendosi nel punto di partenza ideale per rispondere ai clienti in modo rapido e efficace, aumentando la notorietà del brand e fortificando l'identità di Gruppo.

E non finisce qui…

Questa Academy è solo la prima dedicata alla piattaforma Saleforce: è già in programma un nuovo percorso di formazione rivolto alla marketing automation, volto a portare altro valore aggiunto sia nella sede di Belgrado che in ottica di espansione nel mercato dell’est, attraverso la certificazione di consulenti specializzati che possano aprire nuove prospettive di vendita anche in quelle regioni.