22 Dicembre 2020

Mashfrog sigla una partnership con Nexi

L‘accordo con la PayTech leader in Italia consolida l’expertise del Gruppo nel campo dei digital payments.

L’innovazione, finalizzata all’accelerazione verso la cashless society, è la base sulla quale è nata la partnership tra Nexi e mashfrog Group. 

Nexi, società quotata sul mercato MTA di Borsa Italiana, è la PayTech leader nei pagamenti digitali in Italia: grazie a partnership consolidate con circa 150 istituti bancari, offre servizi e infrastrutture tecnologiche a privati cittadini, banche, aziende e pubblica amministrazione, con l’obiettivo di rendere digitale ogni pagamento e agevolare lo sviluppo e la digitalizzazione del nostro Paese. 

Grazie all’accordo siglato con Nexi, i clienti del Gruppo mashfrog potranno usufruire di condizioni vantaggiose nell’attivazione di XPay, il gateway di pagamento di Nexi che permette di accettare qualsiasi tipologia di pagamento online da tutto il mondo. In fase di sottoscrizione del contratto di XPay, i clienti potranno utilizzare un codice sconto che garantisce condizioni agevolate rendendo più semplice ed efficace la gestione dei propri pagamenti aziendali.

La collaborazione con Nexi sancisce la centralità delle transazioni digitali nell’ambito dei progetti tecnologici sviluppati in house. Mashfrog infatti ha un expertise consolidata in soluzioni di mobile and digital payments, attività che negli ultimi mesi hanno subìto una importante accelerazione, vista l’esigenza, dettata dalla pandemia, di ridurre al minimo le occasioni di contatto. Già da diversi anni infatti Mashfrog offre tecnologie cashless e contacless e applicazioni che consentono di effettuare transazioni solo attraverso l’utilizzo del proprio smartphone. 

La partnership con Nexi è quindi un ulteriore passo avanti in una direzione già intrapresa dal Gruppo e conferma l’inevitabile trasformazione digitale in atto a favore di soluzioni contactless e wearable payments.

"Sono molto contento di aver finalizzato questa partnership commerciale e industriale, in quanto riconosco in entrambe le aziende elementi comuni e caratteristiche complementari, sia nella direzione strategica intrapresa sia nell'azione tattica messa in campo quotidianamente. Sono convinto che questi siano gli ingredienti necessari affinché una partnership possa tradursi concretamente in sinergie efficaci in grado di produrre valore concreto per entrambe" ha commentato Antonio Grillo, General Manager del Gruppo mashfrog.