1 Marzo 2021

Maker Faire Rome 2020: l’adv online è firmato Mashfrog

Maker Faire Rome ha selezionato Mashfrog per la gestione delle campagne adv online dell’edizione 2020, che si è svolta interamente in digitale. 

Siamo orgogliosi di aver potuto mettere tutto il nostro know how a disposizione di Maker Faire Rome – The European Edition, l’evento che ogni anno celebra l’innovazione e permette a sognatori e talenti di incontrarsi per imparare, scoprire e dare vita a nuovi incredibili progetti.
Per l’edizione 2020, Maker Faire Rome ha selezionato mashfrog Group per la gestione del digital advertising, allo scopo di consolidare la conoscenza del brand ed estendere la copertura dell’evento, quest’anno interamente digitalizzato.

Cos’è Maker Faire

Nasce nel 2006 nella zona di Bay Area di San Francisco come progetto della rivista Make:Magazine, oggi Make: community. Da allora il progetto è cresciuto in una grande rete mondiale di eventi che si sono trasformati in vere e proprie piattaforme di innovazione. È il luogo dove gli innovatori di tutte le età e provenienza si riuniscono per mostrare ciò che stanno realizzando, dove condividono ciò che stanno imparando, dove validano i propri prototipi. La prima edizione si è tenuta nel 2006 a San Mateo, in California. L’evento ha conosciuto da subito un grandissimo successo, basti pensare che nel corso degli anni si è poi allargato prima in tutti gli Stati Uniti e poi nel resto del mondo. Quella di Roma è l’unica Maker Faire al di fuori degli USA a potersi fregiare del titolo di Global per numerosità di espositori e pubblico con un format tarato per la realtà Europea che consente agli espositori  di condividere le proprie conoscenze con il pubblico, il quale diventa a sua volta una parte integrante dell’evento insieme a istituzioni, grandi aziende, maker, scuole, università e centri di ricerca, con grande attenzione al trasferimento tecnologico e alla diffusione della cultura digitale.

L’ottava edizione di Maker Faire Rome, tenutasi dal 10 al 13 dicembre, ha dovuto fare i conti con la pandemia e si è adattata ad un format totalmente digitale e gratuito per il pubblico. Presso gli spazi dell’ex Gazometro a Roma è stato allestito un vero e proprio studio televisivo dal quale, in diretta, ci si è collegati con i protagonisti nazionali e internazionali del mondo dell’innovazione là dove lavorano o sperimentano. In studio due conduttori d’eccezione che, grazie all’ausilio di oltre 33 troupe televisive, hanno accompagnato il pubblico collegato via piattaforma e streaming nei collegamenti con oltre 90 realtà nazionali. È stata sviluppata, infatti, una piattaforma online dedicata, ossia un’infrastruttura digitale divisa in 9 padiglioni che rappresentavano i diversi canali tematici dedicati ai principali argomenti. All’interno dei 9 canali tematici (o padiglioni) erano presenti oltre 250 espositori che hanno allestito 311 stand virtuali per presentare i propri progetti in altrettante dirette live con innovazioni provenienti dalle call (makers, università, scuole), dai partner privati e istituzionali. Nelle giornate della manifestazione sono state 27 le ore di diretta televisiva del canale Main della piattaforma reso fruibile anche in streaming, che ha fatto registrare oltre 100.000 utenti unici, più di 600mila pagine della piattaforma visualizzate da 73 paesi, 2.009 persone uniche coinvolte in stand (presidio stand) e talk (speaker), 328 webinar ai quali hanno partecipato 18.544 utenti ed un picco di 105 dirette in contemporanea per un totale di 2.435 ore (tra stand, talk e webinar).

La centralità dell’adv online per un evento tutto digitale

A noi di Mashfrog è stato affidato l’importante compito di avviare e gestire tutta l’attività di promozione social e web, che inevitabilmente è stata condizionata e resa più complessa dalla completa digitalizzazione dell’evento. Lo scopo delle campagne adv è stato infatti duplice:

-    incrementare la awareness, ossia consolidare la conoscenza del brand e dell’evento 2020 per le persone che già conoscevano Maker Faire Rome, informandole che si sarebbe tenuto online su piattaforma digitale; 
-    acquisire nuovo traffico sfruttando le potenzialità digitali che consentono di estendere la partecipazione senza tenere conto delle limitazioni geografiche
-    convertire

Una sfida impegnativa quindi, che abbiamo affrontato mettendo in campo le nostre migliori professionalità in ambito adv, attraverso l’attento lavoro del team Digital Marketing & Optimization.

Per promuovere l’evento, abbiamo concordato con il cliente l’attivazione di campagne sia sui social network (Facebook, Instagram e Linkedin), sia sulla rete di ricerca e display di Google, allo scopo di erogare il maggior numero di impressions possibili sui segmenti di target prefissati e ottenere clic verso il sito dell’evento.
Durante il periodo di erogazione delle campagne, il team impegnato nella sponsorizzazione è stato in grado di gestire in maniera efficiente gli effetti di due fattori molto importanti, che stavano determinando cambiamenti nelle performance delle campagne:

-    la prossimità con le festività natalizie, che ha comportato un incremento della competitività e quindi dei costi per la pubblicazione degli annunci;
-    il Covid-19, per il quale le piattaforme pubblicitarie hanno registrato un generale rallentamento nei tempi di approvazione degli annunci.

Queste variabili sono state affrontate dai nostri professionisti attraverso una corretta riallocazione del budget nei vari canali pubblicitari, che ha permesso di ottenere campagne più performanti in termini di costo (cpc) e visibilità (impressions).

Abbiamo trovato in Mashfrog un partner affidabile e preparato che ci ha aiutato a trovare la corretta ottimizzazione del media mix per la promozione della manifestazione che può essere visitata fino a giugno su digital.makerfairerome.eu” ha affermato Massimiliano Colella, Direttore Generale di Innova Camera, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Roma che dal 2013 organizza la manifestazione.

Ecco il video dell'evento: