SEN

FUNDED PROJECTS

SEN

project details

Il progetto di ricerca Social Energy Network (SEN) propone un sistema per il monitoraggio e la gestione della produzione e dei consumi all’interno di una rete elettrica a bassa tensione.

Cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del POR Lazio 2014-2020 il progetto SEN coinvolge come partner 5EmmeInformatica, nel ruolo di coordinatore, mashfrog plus, Top Consulting & Services, Azzero CO2 e il Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Il progetto SEN vuole ottimizzare le produzioni di impianti fotovoltaici/eolici/cogenerazione esistenti e condividere l’energia prodotta secondo il paradigma della generazione distribuita e le dinamiche proprie della demand-response.

Il progressivo affermarsi dei cosiddetti prosumer (produttori e consumatori) sta trasformando le logiche economiche e di consumo, l’implementazione tecnologica e la gestione della rete di distribuzione elettrica: oggi è possibile che i piccoli produttori, un tempo semplici consumatori, producano energia e la vendano al provider.

Obiettivo del progetto è realizzare un Pilot formato da 3 appartamenti, collegati a SEN oltre che alla rete del provider di energia, e dimostrare come l’energia prodotta e non consumata da un appartamento equipaggiato con un’installazione fotovoltaica possa essere impiegata dagli altri appartamenti senza richiedere energia al provider. Il Pilot è completato da un SW che permette la gestione, il monitoraggio e la contabilizzazione di questi flussi di energia in accordo con le leggi Italiane e la politica del condominio.

Attraverso un software di monitoraggio, contabilizzazione e controllo, il proprietario privato dell’impianto di generazione può conoscere a chi ha venduto energia, e potrà scontare il ricavo di questa vendita direttamente dalla propria rata del condominio, piuttosto che venderla al provider di energia per il quale immissioni aleatorie di energia all’interno della rete di trasporto sono più un danno che un bene.

 

Sovvenzione concessa: € 665.692.13