26 Maggio 2021

Nascono le #PalestreRelazionali, una terza via tra ufficio e lavoro da casa

Nel semestre di presidenza di Smart Alliance, trenta aziende del Consorzio ELIS avviano una fase di sperimentazione per condividere spazi di lavoro diffusi, prenotabili con un App.

Quali sono le soluzioni migliori per organizzare i nuovi luoghi ed i nuovi tempi del lavoro? In che modo possiamo reagire alle sfide della pandemia per trarne nuove occasioni per creare lavoro? Queste sono le sfide che le aziende del Consorzio ELIS sono determinate ad affrontare nel Progetto di Semestre ELIS Smart Alliance, presieduto da Walter Ruffinoni, Amministratore Delegato di NTT DATA Emea e Italia. 

Trenta le aziende dei settori telecomunicazioni, energia, trasporti, finanza e alimentazione che parteciperanno a questa prima fase di sperimentazione della durata di sei mesi. 300 “pionieri” formeranno in tutto la comunità interaziendale e intergenerazionale che accederà alle #PalestreRelazionali, nuovi spazi per lavoro individuale, meeting e iniziative tese a promuovere condivisione di esperienze e creatività. Tra di loro c’è anche mashfrog Group, rappresentata dal Vice President Federico Zuin.

Insieme al Consorzio ELIS per formare e innovare

Già da due anni il Gruppo Mashfrog è partner di ELIS, un’organizzazione no profit nata allo scopo di promuovere l’inserimento professionale di giovani lavoratori. Oggi forma oltre 7.000 persone ogni anno con un tasso d’inserimento lavorativo del 96 per cento entro tre mesi. Caratteristica essenziale è la stretta collaborazione con le aziende, che ha portato ELIS a realizzare negli anni un consorzio di oltre 100 soggetti, tra grandi imprese, pmi, startup, centri universitari e di ricerca. I Progetti di Semestre ELIS, giunti alla 19° edizione, promuovono il dialogo tra le aziende italiane e favoriscono la realizzazione di progetti a favore di sviluppo, innovazione e valorizzazione delle persone all’interno delle organizzazioni.

Far parte del Consorzio ELIS significa da un lato contribuire alla formazione dei professionisti del domani, supportandoli nel loro inserimento nel mondo del lavoro, dall’altra ci permette di partecipare ai vari programmi sperimentali e innovativi che si susseguono nei vari semestri di presidenza. Già negli anni scorsi abbiamo infatti partecipato al Programma Mindset Revolution, in cui i CEO di grandi aziende hanno condiviso le loro conoscenze e competenze per trovare le soluzioni migliori ai cambiamenti della quarta rivoluzione industriale, collaborando con professionisti del settore, università e studenti. 

Cosa sono le #PalestreRelazionali

L’obiettivo del nuovo Progetto di Semestre Smart Alliance è contribuire alla costruzione di #PalestreRelazionali, luoghi di sperimentazione e spazi per lavoro individuale, meeting e iniziative tese a promuovere condivisione di esperienze e creatività. L’intento è quello di consentire alle persone di poter lavorare dai luoghi che preferiscono trasformando gli uffici in hub di collaborazione. 

La pandemia ha infatti accelerato dei cambiamenti che stavano già caratterizzando il mondo del lavoro e non solo. Tra questi, quello di maggior impatto è sicuramente il lavoro a distanza, che ha creato nuovi benefici, ponendo al contempo però anche nuove sfide da affrontare

Le palestre relazionali si presentano dunque come un’ottima occasione per favorire l’incontro ed il confronto, in modo tale da preparare i CEO ad affrontare e gestire in maniera ottimale la rivoluzione in corso, al fine di diventare il motore principale dei processi di cambiamento. 300 saranno i pionieri che popoleranno le palestre relazionali e saranno coinvolte in diverse attività con l'obiettivo di costruire relazioni di valore e facilitare la "contaminazione" positiva. Nel panel dei partecipanti c’è anche Federico Zuin, Vice President di mashfrog Group, che contribuirà ad organizzare e impostare il lavoro. Il progetto coinvolgerà cinque città italiane: Milano, Roma, Napoli, Catania e Trapani. 

Questa è la rotta tracciata per raggiungere gli obiettivi che servono a creare un nuovo modo di pensare ed organizzare il lavoro. Noi di mashfrog Group siamo quindi orgogliosi di porci ancora una volta tra i pionieri del cambiamento per trasformare il lavoro in un luogo che sia in grado di creare valore per le persone.