15 Maggio 2019

Nuove frontiere dell’ECA, il Focus Day mashfrog a Maranello

In una cornice d’eccezione, la sede dello stabilimento della Ferrari, si è svolto il primo Focus Day dedicato a disegnare le nuove frontiere dell’offerta ECA.

“La migliore Ferrari che sia mai stata costruita è la prossima”.

Le parole di Dino Ferrari campeggiano all’ingresso del bellissimo Museo della Ferrari, la casa automobilistica che in tutto il mondo è simbolo di eccellenza e di quella capacità imprenditoriale tutta italiana di contaminare tradizione e innovazione, visionarietà e perfezione ingegneristica, concretezza e spregiudicatezza.

Velocità, coraggio e capacità di andare oltre, di guardare sempre al futuro, si respirano ovunque a Maranello, piccola cittadina del modenese che dal 1947, anno della fondazione della casa automobilistica, ospita gli stabilimenti della Ferrari. Coerente con il suo DNA d’impresa, mashfrog Group ha scelto questa suggestiva location per il primo Focus Day dedicato all’offerta commerciale dell’area ECA (Enterprise Cloud Application). La giornata ha coinvolto le company e i profili chiave dell’area per definire nuove proposte commerciali capaci di integrare tecnologie e competenze, individuare nuove industries e rendere la presenza del Gruppo sui mercati italiano ed estero sempre più competitiva.

A dare il via ai lavori Federico Zuin, CEO di mashfrog Group, con una presentazione dell’area ECA, un’area di business scalabile che ha al centro le soluzioni ERP e integra la molteplicità di tecnologie e competenze sviluppate dalle diverse company del gruppo. Un’area scalabile che può declinare offerte commerciali per PMI e grandi aziende in diversi settori  (dal manifatturiero al lusso, dalle utilities al finance, etc.).  

La mattinata è stata dedicata ad esaminare e discutere nel dettaglio le diverse declinazioni di offerta dell’area ECA. Andrea Albanese, Digital Enterprise Solutions Manager, ha illustrato le caratteristiche e le potenzialità della nuova business suite SAP 4HANA. Insieme a Jonathan Bagnani, Technical Area Leader Infor M3, abbiamo analizzato le potenzialità di mercato di una soluzione ERP in cloud, vale a dire Infor M3: perché adottarla, quali industries coinvolge, quali sono le principali differenze rispetto a un prodotto SAP. Ghaieth Guerine, Business Operation Manager, ha concentrato il suo intervento su Salesforce, del quale mashfrog Group è platinum partner, focalizzando l’attenzione sull’eccezionalità dell’offerta del gruppo. Come azienda di soluzioni omnichannel, mashfrog possiede esperienza e capacità di integrazione tra SAP e Salesforce su scala globale, abilità e competenze digital estese (front-end e back-end).

Nella seconda parte della mattinata sono intervenuti Antonio Pelella, COO di FourFab, e Riccardo Bonafede, CEO di 4Switch, per illustrare, rispettivamente, l’offerta delle due company del Gruppo. I sistemi MES (Manifacturing Execution System) sviluppati in FourFab sono propedeutici all’implementazione nel manifatturiero di cyberfisica, comunicazione wireless, stampa 3D, sensoristica avanzata e robotica. Tecnologie indispensabili per traghettare le aziende nell’era dell'Industria 4.0. 4Switch è un service provider che offre alle Utilities (Energia e Gas) il primo servizio integrato di Sistema indennitario e Credit Collection. Per farlo 4Switch ha sviluppato una piattaforma, DRUX, che viene nativamente integrata con il Sistema Aziendale e le banche dati. A chiudere il ciclo di interventi Rodolfo Caira, HCM Area Lead, che ha mostrato le applicazioni più significative di Salesforce in ambito HRM, evidenziando come, anche in questo caso, expertise e competenze specialistiche del Gruppo possano accelerare l’evoluzione delle piccole, medie e grandi aziende verso l’era dell’HR 4.0.

Una mattinata intensa che ha aiutato a mettere a fattor comune conoscenza e prospettive, e ad immaginare le nuove frontiere di business dell’area Enterprise Cloud Application, confermando mashfrog come partner tecnologico ideale.

Finito il Focus Day è iniziata l’experience: il tour negli stabilimenti della Ferrari e la visita al Museo.

I momenti più significativi li abbiamo raccolti in un video.