5 Aprile 2019

Dalla materia alla realtà aumentata: l’evento mashfrog al Fuorisalone

Una serata evento per esplorare i confini tra reale e digitale: mashfrog Group porta i suoi “Holograms beyond the material” alla Fabbrica del Vapore.

Mashfrog Group risponde alla chiamata della Milano Design Week e sale sul palcoscenico del Fuorisalone, con una serata-evento da condividere con partner, clienti ed amici più esclusivi: Holograms beyond the material

Tecnologia, ingegneria e creatività applicate alla materia. Con un approccio futuristico, per non fermarsi al primo sguardo e andare “oltre”. 

Business, cultura e innovazione tratteggiano i confini di un viaggio immersivo in realtà aumentata. Giovedì 11 aprile alle ore 19, nel White Balance Space della Fabbrica del Vapore di Milano, mashfrog accoglierà i propri ospiti per un networking cocktail sorprendente ed innovativo. 

Una esperienza polisensoriale, con l’ingegno dell’essere umano a fare da filo conduttore. Tecnologia e creatività, marchi di fabbrica di mashfrog, saranno la cornice dell’evento: ad attendere gli invitati ci sarà una sala animata da proiezioni video e avvolta da suggestivi tappeti sonori. Un solo requisito: scaricare la app sviluppata ad hoc da mashfrog al momento dell’ingresso, per scoprire che si può andare “oltre” quello che appare davanti ai propri occhi. 

Tre dei principali partner di mashfrog hanno deciso di contribuire all’evento, mettendo a fattore comune il proprio brand:

  • Prysmian Group: leader mondiale nel settore dei sistemi in cavo per energia e telecomunicazioni.
  • Trelleborg Wheel Systems: fornitore leader di pneumatici e ruote complete per macchine agricole e forestali, carrelli elevatori ed altri equipaggiamenti per movimentazioni di materiale.
  • Prima Sole Components: il più importante gruppo italiano ed uno dei leader al mondo nel settore dei componenti in plastica per auto, moto ed elettrodomestici. 


La serata sarà idealmente divisa in due parti: la prima dedicata al networking, con il buffet e il contest a premi in tempo reale. Chi riuscirà a “catturare” il maggior numero di ologrammi con il logo mashfrog? Nella seconda parte saranno le sonorità elettroniche di Massimo Zennaro - in arte Makè - e le videoproiezioni di Baybee movingart a chiudere il cerchio, in perfetta sintonia col nuovo claim di mashfrog: beyond. Oltre, perché mashfrog vive nel mondo di oggi, sviluppando le tecnologie e le narrazioni del domani.

Per info sulla partecipazione contattare events@mashfrog.com.