14 November 2019

Benvenuti a bordo!

Diamo il benvenuto agli 11 nuovi consulenti SAP e Salesforce selezionati attraverso le Academy mashfrog 

Si sono conclusi da poco i 2 programmi di training on the job dedicati a giovani neolaureati interessati a entrare a far parte del team di consulenti SAP e Salesforce del Gruppo mashfrog. 
Le due Academy, la SAP organizzata in partnership con Randstad, e la Salesforce in partnership con Manpower, si sono svolte entrambe a Milano e hanno portato all’assunzione in azienda di 11 nuovi junior Consultant, 6 esperti di SAP, 5 di Salesforce

Un’avventura durata 4 settimane durante la quale gli allievi hanno lavorato fianco a fianco con i docenti, consulenti professionisti e loro futuri colleghi, per apprendere gli aspetti più tecnici dei software e acquisire le competenze più importanti per questo tipo di professione. Entrambe le Academy hanno inoltre previsto un modulo sulle soft skill per aiutare i ragazzi a sviluppare le capacità comunicative, di adattamento e di lavoro in team. Qualità fondamentali per il mestiere del consulente.  

Crescita, motivazione, orientamento professionale e creazione di legami: le Academy viste dagli allievi  

Mi vedo più pronto a confrontarmi con contesti aziendali dinamici dove la flessibilità è un requisito fondamentale. Ho imparato che all’interno di un gruppo ogni difficoltà può diventare uno stimolo per migliorarsi e rendere migliori i colleghi. (Antonio Corso, SAP Academy) 

Vivo l'inserimento con orgoglio ed entusiasmo, e con il desiderio di dare il massimo per aiutare il gruppo a raggiungere gli ambiziosi obiettivi previsti. (Nicholas Proietti, SAP Academy).

L’impostazione del corso, la chiarezza espositiva, l’approccio utilizzato dai docenti hanno reso le tematiche più tecniche inequivocabili e chiare anche per degli esordienti nel mondo SAP. Il momento più delicato di un neolaureato, che è rappresentato dall’inserimento aziendale, è stato agevolato dai valori e dalla cultura del gruppo mashfrog. (Filippo Cascavilla, SAP Academy).

Ho potuto quindi cogliere il clima che si respira in mashfrog, dove freschezza e dinamicità sono all'ordine del giorno, un binomio che difficilmente si riscontra in una società di consulenza.
Vivo l'ingresso con tanto entusiasmo, voglia d'imparare e approcciarmi ogni giorno ad attività sempre più sfidanti.
(Floriana D’ambrosio, SAP Academy).

L’aspetto del corso che più ho apprezzato è stata la possibilità di interagire con dei professionisti, sia a livello di business sia a livello tecnico, appartenenti a diverse aree aziendali. Questo è stato fondamentale per comprendere a fondo i processi di business e il ruolo del consulente SAP. (Manuel Carozzi, SAP Academy)

Gli aspetti del corso da me più apprezzati sono stati le tematiche affrontate e il team di colleghi con cui ho condiviso il percorso. Sento la responsabilità di questa bellissima opportunità lavorativa, che in parte mi sono guadagnata e in parte dovrò guadagnare e mantenere sempre di più. (Elda Bedeli, Salesforce Academy).

L'ottima squadra che si è creata durante il corso ed il mio interessamento verso il software e le sue applicazioni, mi hanno ben delineato i miei obiettivi professionali e motivato ad intraprendere questa nuova esperienza con spirito collaborativo e voglia di crescere. (Davide Labinaz, Salesforce Academy).

Ho avuto la possibilità di conoscere altri candidati motivati e con background diversi e interessanti. Siamo riusciti a cerare subito un’ambiente collaborativo e il confronto con tutti loro mi ha permesso di imparare molto.
Il corso Salesforce Academy mi ha permesso non solo di conoscere il mondo di Salesforce e di acquisire nuove competenze, ma anche di crescere da un punto di vista personale.
(Fouzia Hammouti, Salesforce Academy).

All’inizio pensavo che il corso fosse un contesto nel quale apprendere tutti gli aspetti tecnici del software, la realtà ha superato di gran lunga le mie aspettative e il rapporto che si è creato tra i diversi candidati mi ha dato la possibilità di capire che in ambito lavorativo si possono instaurare ottimi legami con i colleghi. (Ignazio Terribile, Salesforce Academy).

Del corso ho apprezzato l’occasione di scoprire le potenzialità del mondo Salesforce e la possibilità di stringere legami con il mio futuro team di lavoro. Questa esperienza mi ha permesso di crescere e di indirizzarmi in un settore stimolante e con ampi margini di crescita. 
(Simone Iacopo Nuzzaci, Salesforce Academy).

Queste alcune delle testimonianze degli allievi delle ultime due Academy, testimonianze confermate da Alberta La Peccerella, Talent Acquisition & HR Specialist di mashfrog Group, che ha conosciuto i ragazzi in fase di selezione, li ha seguiti durante le settimane di corso e li ha valutati con l’obiettivo di individuare i più pronti ad unirsi ai team di mashfrog. E che così commenta la trasformazione che ha potuto osservare in tutti i partecipanti,

Durante gli assessment, circa un mese fa, ho incontrato dei giovani studenti, oggi ho ritrovato dei giovani professionisti pronti ad entrare nel mondo del lavoro con consapevolezza e con la chiara visione di quello che li attenderà nel mondo della consulenza SAP/Salesforce. Consapevolezza maturata durante le 4 settimane di formazione in Academy.

Il successo del format “Training on the job”

Il format inaugurato in mashfrog nel 2017 ha portato in due anni alla formazione e all’assunzione di più di 50 neolaureati: giovani appena usciti dal percorso universitario (o scolastico, come nel caso di Davide Palluzzi, il più giovane SAP Consultant del Gruppo) che, durante le Academy, non solo si sono avvicinati alle tecnologie core e alle principali linee di business del Gruppo mashfrog, ma hanno potuto fare esperienza delle dinamiche interne dell'azienda, familiarizzare con la visione e i valori del Gruppo, appassionarsi alla professione anche grazie al contesto dinamico, innovativo ed internazionale nel quale avrebbero presto iniziato a svolgerla.

Il successo di questo programma non si registra, insomma, solo in termini di vantaggio per l’azienda, che si trasforma ed evolve insieme alle nuove risorse, ma anche in termini di crescita personale dei ragazzi che, nelle 4 settimane di corso, riescono a delineare meglio i propri obiettivi professionali e si approcciano al mondo del lavoro con più motivazione ed entusiasmo.